www.eventinews24.com :Aggregatore di News sull'Italia città,Regioni,Spettacoli,eventi,proloco e se vuoi mandare i tuoi comunicati che ti inseriremo gratis scrivi a iaphet@hotmail.com
  Condividi le nostre emozioni  
Condividi Follow EventiSpeciali on Twitter    
Link Sponsorizzati
  Piste Ciclabili  
  Milano News  
MilanoBirrerie    MilanoEnoteche MusicadalVivo MilanoBrunch MilanoLatino
Americano
MilanoDiscoPub MilanoCigarcafe MilanoMusei MilanoDisco  
Milano Cultura MilanoRisto Milano
Ristorantie
Etnici
MilanoPizzerie MilanoTrattorie
MilanoAssociazioni MilanoParchi
Acquatici
MilanoaTeatro MilanoCinema  
  Muoversi a Milano  
Metro.lineauno Metro.lineadue Metro.lineatre  
Metro.lineaquattro Metro.lineacinque    
Link Sponsorizzati
Grazie a  www.comune.milano.it 
CORSIE RISERVATE. AL VIA DOMANI 1°AGOSTO I LAVORI DELLA LINEA 92
Milano 31 luglio 2011 – Al via domani lunedì 1° agosto, i lavori per la realizzazione della corsia riservata della linea 92. La corsia occuperà il parterre centrale della carreggiata dall’incrocio tra via Piccinni e viale Abruzzi fino a piazza Cappelli, passando per l’asse viario viale Abruzzi - via dei Mille - viale Piceno - viale Umbria. Domani partiranno la opere preliminari in parte dedicate al recupero di posti auto (solitamente parcheggiate nel parterre centrale) nel reticolo delle vie limitrofe all’area di cantiere.
L’opera progettata sarà realizzata da Metropolitana Milanese. Già interamente finanziato il costo: 16,5 milioni di euro, di cui 2,8 ottenuti grazie alla partecipazione del Comune al Fondo per la Mobilità sostenibile del Ministero dell’Ambiente. I lavori si svolgeranno in fasi di alcuni mesi per tratti di strada e dureranno circa due anni. Questo il calendario dei lavori previsti per il primo anno (fino alla fine di giugno 2012):
- dall’ 1 al 21 agosto 2011: opere preliminari e propedeutiche con la predisposizione dei cartelli per la
sosta provvisoria;
- dal 22 agosto 2011 al 30 giugno 2012: i lavori procederanno da via Piccinni verso piazzale Dateo;
- dal 22 agosto 2011 al 31 marzo 2012: i lavori procederanno da piazzale Dateo verso piazza Cappelli.
Per recuperare posti di sosta, durante la fase di cantiere, si interverrà sulle vie limitrofe con l’istituzione di sensi unici, la creazione di parcheggi a spina di pesce e la variazione del regime della sosta regolamentata nel sottoambito 14 dove i residenti potranno sostare gratuitamente anche sulle strisce blu. Infine l’attuale corsia riservata della 92 sarà sostituita con sosta in linea lungo i marciapiedi.
L’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde, Pierfrancesco Maran, ha provveduto ad illustrare le fasi di cantiere e gli interventi per il recupero dei posti auto in due incontri con i cittadini che si sono tenuti giovedì 21 luglio presso la Palazzina Liberty in Largo Marinai d’Italia e martedì 26 presso il Consiglio di Zona 3, in via Sansovino 9.
CICLABILE VITTOR PISANI. IN UNA SETTIMANA 223 MULTE TRA LE 20 E LE 2 DI
NOTTE

Milano, 12 luglio 2011 – In una settimana sono state 223 le contravvenzioni
effettuate dalla Polizia Locale tra le 20 e le 2 di notte per sosta
irregolare sulla ciclabile di via Vittor Pisani. Il controllo con una
pattuglia fissa, iniziato il 4 luglio scorso ha portato anche alla
rimozione di 15 veicoli, all’aggancio con reso di 5 e a 25 contesti. La
serata peggiore per la sosta irregolare sulla pista ciclabile è stata
giovedì 7 luglio con 65 multe, 19 contesti e sei rimozioni.

“Siamo consapevoli che le multe contribuiranno solo in minima parte a
risolvere il problema della sosta irregolare sulle piste ciclabili e che
per impedire che le auto invadano i tracciati dedicati alle biciclette
dovremo mettere cordoli e paletti dove non sono stati realizzati, come in
alcuni tratti di via Vittor Pisani”, spiega l’assessore alla Mobilità,
Ambiente, Arredo urbano e Verde, Pierfrancesco Maran. “Questa
amministrazione intende difendere e far rispettare il diritto dei ciclisti
di poter utilizzare un’infrastruttura nata per le biciclette e non per la
sosta selvaggia delle auto, in via Vittor Pisani e su altri percorsi, tra
cui via Molino delle Armi, dove sarà intensificata la presenza della
Polizia Locale”.
METRÒ. ASSESSORE MARAN: “GIÙ I FINESTRINI DEI TRENI SENZA ARIA
CONDIZIONATA”

Milano, 29 giugno 2011 – “Abbiamo chiesto oggi ad Atm di abbassare i
finestrini dei treni del metrò che non sono dotati di aria condizionata e
di sbloccare quelli dei convogli più moderni, ad esempio del meneghino,se
il sistema è guasto o momentaneamente non funzionante”.

Lo comunica l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde,
Pierfrancesco Maran.

“L’aumento della temperatura di questi ultimi giorni – ha spiegato
l’assessore Maran – ha creato enormi e comprensibili disagi ai passeggeri
delle tre linee della metropolitana che in molti casi hanno dovuto
viaggiare su convogli caldi, senza la possibilità, in alcuni casi, di
aprire i finestrini. Purtroppo una significativa parte del parco treni del
metrò è datata e non è in grado di fornire un adeguato livello di confort
ai viaggiatori. Per questo ho chiesto ad Atm di intervenire sui treni per
limitare il più possibile i disagi causati da questa situazione”.

Secondo i dati forniti da Atm è dotato di aria condizionata l’80 per cento
dei treni della linea 1, il 33 per cento della linea 2 e il 50 per cento
della linea 3. Negli ultimi giorni sono stati 5 i treni con guasti
all’impianto di condizionamento.
VIA VITTOR PISANI. MARAN: “PROTEGGEREMO LA CICLABILE DALLA SOSTA SELVAGGIA”

Milano, 6 luglio 2011 – “Proteggeremo la pista ciclabile dalla sosta
selvaggia. Ieri sera la Polizia Locale ha effettuato 35 rilievi di sosta
irregolare, 6 contestazioni e 6 rimozioni forzate dei veicoli che avevano
parcheggiato sullo spazio riservato alle biciclette. La presenza degli
agenti sarà rafforzata nei prossimi giorni. Stiamo lavorando affinché la
pista ciclabile di via Vittor Pisani sia utilizzabile realmente ed
esclusivamente dalle biciclette anche attraverso la realizzazione delle
protezioni infrastrutturali che in alcuni tratti non sono state fatte.
Faremo lo stesso anche con le altre piste ciclabili che si trovano nella
medesima situazione”.

Lo comunica l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde,
Pierfrancesco Maran.
MOBILITÀ. ASSESSORE MARAN: “CON ATM PRIORITÀ A CORSIE PREFERENZIALI, BUS
NOTTURNO, SEMAFORI E BIKE SHARING”

Milano, 27 giugno 2011 – “Nell’incontro di questo pomeriggio, il primo
ufficiale con i vertici di Atm, abbiamo stabilito una nuova modalità di
lavoro con riunioni che si terranno ogni due settimane. Oggi abbiamo
parlato di corsie preferenziali, di semafori intelligenti, di sviluppo del
bike sharing e di rete del trasporto notturno”.

Lo ha reso noto l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde,
Pierfrancesco Maran al temine dell’incontro avvenuto in via Beccaria 19 con
il presidente e amministratore delegato di Atm, Elio Catania, alcuni
direttori dell’Azienda trasporti milanese e del Comune.

“Obiettivo di questa nuova amministrazione – ha spiegato l’assessore Maran
illustrando i punti discussi in riunione – è di sostenere la realizzazione
di nuove corsie riservate al trasporto pubblico, accelerando gli interventi
previsti dal piano esistente. È nostra intenzione coinvolgere in questo
lavoro anche le commissioni comunali e di zona dei settori competenti”.

“Sempre a protezione del trasporto pubblico – ha aggiunto Maran – abbiamo
concordato di sviluppare dal primo semestre del prossimo anno il piano di
semaforizzazione intelligente e di attivare, già da questa estate, il
sistema che darà la precedenza al passaggio della 90/91 nella parte ovest
della città”.

Nei prossimi mesi sarà data grande attenzione anche alla rete di trasporto
notturno e a quella del bike sharing. “Nei prossimi giorni – ha concluso
l’assessore – avremo dagli uffici una proposta operativa e potremo decidere
se sarà possibile partire alla fine del mese di settembre. Riguardo al bike
sharing dovremo reperire le risorse per l’attuazione della seconda fase che
prevede l’installazione di altre cento postazioni. Al momento risulta
finanziata solo la metà del progetto”.
SUBWAY 2011. DA DOMANI AL 7 LUGLIO TREDICI NUOVI LIBRETTI DA LEGGERE SUL
METRÒ

Milano, 15 giugno 2011 – Tredici nuovi libretti stampati su carta
riciclata, frutto del talento di scrittori e poeti under 35, pronti nei
juke-box letterari alle fermate del metrò per essere letti e collezionati.
Da domani 16 giugno al 7 luglio torna e festeggia dieci anni di attività
l’iniziativa Subway – Letteratura, il concorso nato nel 2002 da un’idea
dell’Associazione laboratorio E-20 e del Settore Giovani del Comune, per
dare la possibilità a giovani autori di racconti, poesie e illustrazioni
grafiche di farsi conoscere al grande pubblico. Il concorso mette in palio
la pubblicazione e la distribuzione degli scritti vincitori (tutti a pari
merito). In dieci anni l’iniziativa ha toccato numeri significativi: hanno
partecipato più di 12 mila autori, sono stati selezionati 9.550 racconti e
6.900 poesie, scoperti 151 narratori e 63 poeti, stampate e distribuite
27.350.000 di copie per 132 tonnellate di carta riciclata.
Il concorso, partito da Milano, ha conquistato altre città italiane. Roma,
Venezia, Treviso, Bologna, Napoli e Palermo parteciperanno anche
all’edizione di quest’anno che si svolgerà da giugno (con partenza da
Milano) a novembre. Per festeggiare i dieci anni, Subway si apre
all’Europa. Grazie all’accordo con Atm, l’azienda trasporti milanesi che
gestisce anche la metropolitana di Copenaghen, il concorso approderà dal
prossimo mese anche in Danimarca. I primi libretti circoleranno nella
capitale dal prossimo autunno.
Oggi, all’Urban Center della Galleria Vittorio Emanuele, la presentazione
dell’iniziativa. Sono intervenuti gli ideatori Davide Franzini e Oliviero
Ponte di Pino, i direttori Marketing di Atm e Fila, Marco Pavanello e
Pietro Frova, Lucia Jodler, docente di Letterature comparate allo Iulm e
l’illustratore Paolo D’Altan. Presente alla conferenza anche la neo
assessora al Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Chiara
Bisconti. “Subway è un’iniziativa di sicuro valore – ha detto – che è
cresciuta negli anni dando voce ai giovani talenti della letteratura. Come
cittadina l’ho conosciuta e apprezzata prendendo i mezzi, da assessora farò
in modo che rimanga un punto di riferimento per la scoperta di giovani
autori e continui a riempire con letture di qualità il tempo di chi
viaggia”.
All’edizione di Subway 2011 hanno partecipato più di 1.600 giovani da tutta
Italia (23 per cento in più rispetto al 2010) e sono stati selezionati 12
scrittori, 8 poeti e 13 illustratori.
Questi i nomi dei vincitori:

Scrittori


Maria Di Piazza


Elena Tea Russo


Francesca De Pascale


Loredana De Vitis


Francesco Cancellato


Astrid Mazzola


Susanna Combusti


Elena Cattaneo


Giovanni Locatelli


Martina Botti
Luigi Fattore

Poeti


Anna Ruotolo


Antonio Pensiero


Silvia Patrizio


Francesco Iannone


Nicoletta De Angelis


Enzo Comin


Riccardo Fabiani
Viola Marongiu

Illustratori


Sergio Di Petrillo


Daniele Fabiani


Simona D’agostino


Margherita Morotti


Anna Paola Bevilacqua


Graziano Leoni


Mariagiovanna Di Iorio


Licia Martina Di Tommaso


Adriano Berera


Annalisa Cocozza


Silvia Mauri


Ilaria Rebecca Lamanna
Salvatore Zanfrisco

Per la decima edizione sono state stampate e circoleranno 5.300.000 copie
dei 19 libretti vincitori delle varie sezioni del concorso, tutte su carta
riciclata.
Le copie saranno sistemate tra giugno e novembre in 160 juke-box letterari
a Milano, Venezia, Treviso, Bologna, Roma, Napoli e Palermo..
A Milano i volumetti saranno disponibili da domani nelle stazioni del metrò
di Duomo, Cadorna, Centrale, Loreto, Lambrate, Porta Garibaldi, Porta
Venezia, Lanza, Moscova e Amendola Fiera.
Altri punti di distribuzione saranno sistemati allo Iulm e
all’Informagiovani del Settore Tempo libero, in via Dogana 4.
Oltre al circuito delle 160 postazioni fisse con le copie cartacee, i
libretti si potranno leggere e scaricare anche dal sito internet
www.subway-letteratura.org, che conta 7.380 iscritti e registra ogni anno
una media di 4 milioni di accessi.
Ogni anno Subway-Letteratura è anche un'occasione di incontro e di scambio
tra i promotori del concorso e i giovani partecipanti del laboratorio
letterario della Fabbrica del Vapore. L’appuntamento legato a questa
edizione è per venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno in via Procaccini
4.

Insieme ai dieci libretti di narrativa e a quello dedicato alla poesia,
sono stati assegnati a Milano anche il VII Premio Speciale Università IULM
Under19 (assegnato dall’ateneo milanese ai talenti più giovani) e il
tradizionale riconoscimento per un libretto a diffusione locale. Quest’anno
sarà il Premio Speciale 80 Anni di ATM, messo in palio dall’azienda del
trasporto pubblico.
MOBILITÀ. IL COMUNE ADERISCE ALLA GIORNATA NAZIONALE DELLA BICICLETTA

Milano, 4 maggio 2011 - Il Comune di Milano aderisce anche quest’anno alla “Giornata Nazionale della Bicicletta”, in programma domenica 8 maggio. L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, è promossa dal Ministero dell’Ambiente e prevede momenti di spettacolo in piazza Duomo e pedalate al Parco di Trenno e Bosco in città. Per l’occasione, il Comune ha disposto l’utilizzo gratuito del bike sharing per l’intera giornata di domenica, a tutti i cittadini che sceglieranno il servizio giornaliero.

Il programma
Alle 11.30 e alle 12.30, in piazza Duomo, spettacoli acrobatici su due ruote; alle ore 14.00 partenza da Bosco in Città della Eco Bike che si concluderà alle 17.00 al Parco di Trenno (Per informazioni: www.eco-bike.it).

Tutti i cittadini che si presenteranno in bicicletta la mattina dell’ 8 maggio in piazza Duomo, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, riceveranno in omaggio la maglietta dell’evento, uno zainetto e una bandierina tricolore da apporre sulla bicicletta vista la ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
BIKEMI
Nato il 3dicembre 2008, BikeMi ha riscosso un successo straordinario.
Stazioni attive : 108
Circa 1600 biciclette in circolazione
Servizio operativo tutti i giorni dalle 7:00 alle 24:00
Prelievi totali : 1.820.000
Utilizzo giornaliero medio : 4.000 con punte fino a 5.000
Totale giornalieri : 30.000
Totale settimanali : 6.500
Totale annuali : 15.000
Attivazione sei nuove stazioni nei prossimi 15 giorni.

Bike Sharing
Importante sarà chiarire che il Bike Sharing è uno strumento della mobilità sostenibile, integrabile con gli altri mezzi di trasporto urbano, non un grosso noleggio di biciclette. La mobilità ciclistica permette di godersi la propria città in modo salutare e divertente.
le tariffe medie per accedere al servizio
Annuale 36euro, settimanale 6euro, giornaliero 2,50 la prima mezz’ora è gratuita poi 0,50cent ogni 30 min fino a due ore. Dopo 2 ore 2euro ogni ora.
- Gli stranieri usano molto i giornalieri o i settimanali ovviamente
- Non ci saranno biciclette a pedalata assistita perché sono troppo costose sia come investimento che come manutenzione e a Milano la città non ha salite
- Non c’è confronto possibile con nessuna città italiana. Per quanto riguarda le capitali europee le uniche con cui si può fare un confronto sono Barcellona e Lione.
- Barcellona in particolare ha un servizio di bikesharing identico a quello milanese sia per il funzionamento che per i mezzi utilizzati.